Villa Vogel

 

Dieci anni fa, il 25 settembre 2008, venne stipulato il Patto di Amicizia tra Scandicci (Firenze) e Ningbo (nella provincia dello Zhejiang – da cui proviene gran parte dei cinesi residenti in Italia).
In segno di amicizia le due città hanno offerto due simboli delle culture d’appartenenza: Ningbo ha donato due statue rappresentanti un funzionario civile (personificazione della devozione) e un ufficiale militare (personificazione del coraggio). Entrambe le statue sono copie ridotte di due sculture in pietra ritrovate nei pressi delle tombe di quattro famosi ministri della dinastia Song Meridionale (1127-1279 d.C), proprio nella prefettura di Ningbo; Scandicci in cambio ha donato alla città cinese una copia del Davide di Michelangelo, che ha preso posizione al centro di una piazza sulla quale si affaccia un noto teatro dell’opera cinese ribattezzandola Piazza Michelangelo.

Foto statue di Ningbo “Coraggio e Devozione” © Copyright Stefano Bugetti

Annunci